Crea sito

Treccia con fichi secchi, arance e mandorle

Treccia con fichi secchi, arance e mandorle
Ingredienti per 4 persone
Treccia con fichi secchi, arance e mandorle
260 g di farina
100 ml di lette tiepido
120 g di zucchero
80 g di burro
50 g di strutto
60 g di mandorle non pelate tritate
50 g di fichi secchi
8 g di lievito di birra fresco
2 uova
5 g di sale
Treccia con fichi secchi, arance e mandorle la buccia grattugiata e il succo
di 1 arancia
Procedimento
1 Sciogliete il lievito nel latte. Versate nella ciotola della planetaria. Unire la farina e impastare.
2 Unire lo strutto, 80 g di zucchero . Un uovo e il sale. Impastare ancora. Formare un panetto. Far lievitare in una ciotola per circa 2 ore a 22 gradi.
3 Sciogliere il burro, unire la buccia di arancia. Lo zucchero restante, meta’ delle mandorle. I fichi ammorbiditi per 20 minuti nel succo di arancia. Poi scolati e tritati.
4 Dividere l’impasto lievitato a meta’. Stendere in due rettangoli di 30×10 cm. Spalmare su ognuno il composto di burro. Lasciando un bordo vuoto di 1 cm. Richiudere il bordo verso l’interno. Poi arrotondare lungo il lato corto.
5 Intrecciare stretti i due cilindri. Poggiare su una teglia con carta da forno. Coprire con pellicola. Far lievitare per 1 ora al caldo. Accendere il forno a 200 gradi.
6 Spennellate la treccia con l’uovo sbattuto. Cospargere le mandorle avanzate e infornare in basso. Dopo 10 minuti spostare nel ripiano centrale. Abbassare a 180 gradi e cuocere per circa 30 minuti. Sfornare.
Abbinamento consigliato Gryfus Vino Spumante Extra Dry, Grifo.
Tempo di preparazione 30 minuti + 2 ore di lievitazione
Tempo di cottura 30 minuti.
https://www.buongustaiag.it/treccia-con-fichi-secchi-arance-e-mandorle/



Sponsorizzato da https://www.buongustaiag.it/

  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo50 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da buongustaiag

Ciao, il mio nome e' Giuliana, adoro preparare ricette buonissime, gustose e pranzi stuzzicanti. Vi aspetto con commenti e discussioni, anche critiche se utili per migliorare.

Lascia un commento